Edi Solari

(Porto Santo Stefano, 1990)

Durante gli studi all’Istituto Grafico Pubblicitario si appassiona e si dedica totalmente alla fotografia, prima come desiderio di conservare ogni ricordo della propria vita, poi come ricerca personale, documentazione e professione.

Dopo il diploma di maturità in Grafica Pubblicitaria si iscrive all’Istituto Europeo di Design di Roma per frequentare il corso triennale di Fotografia.
Dal 2009 inizia a fotografare gli interni di appartamenti e ville per l’agenzia immobiliare della madre a Porto Santo Stefano, sviluppando un particolare amore per l’architettura, il design contemporaneo e gli interni.

A giugno 2012 si diploma presso lo IED, presentando una tesi sull’Architettura Contemporanea delle Chiese Moderne di Roma.

Dopo aver vissuto tre mesi a Londra torna a Roma, dove segue un corso professionale di Home Staging per migliorare il suo lavoro di fotografa di interni e inizia a collaborare con alcune importanti agenzie immobiliari di Roma.

2011

Premiazione dall’Associazione “Cantiere Visuale” per il concorso fotografico “Eur Winter Photo Contest”.

2013

Esposizione di un’immagine presso la Scuola Romana di Fotografia per il concorso fotografico “Dal vecchio al nuovo – il Municipio II”.

2013

Esposizione di stampe fotografiche durante l’evento “Piccola Fiera della Fotografia” presso Laboratori Visivi, S.Lorenzo, Roma.

2014

Espone il suo primo progetto fotografico “Paesaggi Urbani” presso il caffè letterario “N’Importe Quoi” nei pressi dell’Isola Tiberina, dopo aver vinto il contest fotografico dal tema “La Grande Bellezza” con la fotografia “Auditorium Parco della Musica”.

Competenze

Competenze

Fotografia di interni per agenzie immobiliari

Fotografia di interni ed esterni per architetti

Fotografia di Interior Design

Fotografia per hotel, case vacanza, B&B, agriturismi

Fotografia per attività commerciali, ristoranti, locali

Fotografia di viaggio

Metodo

Dopo aver preso un appuntamento per il servizio fotografico ed aver capito quanto è grande l’immobile, mi reco sul posto con la mia attrezzatura e sistemo in modo più o meno sostanziale ogni stanza. Per fotografare un appartamento in vendita impiego circa 1-1,5 ore. L’obiettivo principale è quello di esaltare le caratteristiche dell’immobile e di conseguenza il tuo lavoro, con l’obiettivo di aumentare il valore percepito di ciò che stai proponendo con immagini all’altezza del loro compito.

Non uso flash e neanche effetti speciali, ma riproduco fedelmente ciò che vedo seguendo alcuni importanti accorgimenti, in modo che chi osserva le immagini possa avere la sensazione di essere sul posto.

Metodo

Dopo aver preso un appuntamento per il servizio fotografico ed aver capito quanto è grande l’immobile, mi reco sul posto con la mia attrezzatura e sistemo in modo più o meno sostanziale ogni stanza. Per fotografare un appartamento impiego circa 1 o 2 ore. L’obiettivo principale è quello di esaltare le caratteristiche dell’immobile e di conseguenza il tuo lavoro, con l’obiettivo di aumentare il valore percepito di ciò che stai proponendo con immagini all’altezza del loro compito.

Non uso flash e neanche effetti speciali, ma riproduco fedelmente ciò che vedo seguendo alcuni importanti accorgimenti, in modo che chi osserva le immagini possa avere la sensazione di essere sul posto.

Rispettare i colori

Le fonti luminose creano delle dominanti di colore che fanno diventare molto spesso gialli o blu gli oggetti bianchi. È possibile evitare questo errore e dare alle fotografie il bianco originale.

Rispettare le geometrie

L’errore più comune visibile nelle fotografie di interni, se non sono state scattate da un professionista, sono le pareti storte, pendenti verso un lato o inclinate verso il basso. Una buona fotografia ha linee dritte e non presenta distorsioni causate dall’obiettivo grandangolare.

Rispettare la luminosità

Se una casa è molto buia non bisogna esagerare con l’esposizione, si deve trovare un giusto compromesso in modo da poter mostrare gli interni senza trasformarli in “un’altra casa”.

Informare i proprietari/inquilini

Se il servizio fotografico avverrà in ambienti abitati è fondamentale informare il proprietario del tempo necessario per gli scatti e altrettanto importante è lasciargli un vademecum con le indicazioni su cosa togliere e cosa lasciare in ogni stanza per agevolare la preparazione degli ambienti e ridurre i tempi di lavoro. Il vademecum per il proprietario ti verrà fornito direttamente da me.

Dopo il servizio fotografico ogni immagine viene lavorata accuratamente al computer con software professionali.

Successivamente riceverai tramite il sito WeTransfer.com una cartella contenente le immagini in alta risoluzione (adatte per la stampa di brochure e cartelli) e in bassa risoluzione (abbastanza leggere da poter essere caricate velocemente su internet ma senza perdita di qualità).

La mia FILOSOFIA

 

“La fotografia è adrenalina, è avere le farfalle nello stomaco, è collezionare un misto di emozioni forti che prima erano astratte.

La fotografia per me è un mezzo straordinario grazie al quale è possibile meravigliare le persone nello stesso modo in cui mi meraviglio io di fronte a qualcosa di bello.”

“La fotografia mi permette di fermare in uno scatto qualcosa che cattura completamente la mia attenzione, qualcosa che mi emoziona nel profondo, che mi rapisce.

Lavorare con luci, ombre e colori mi regala sensazioni uniche che desidero condividere attraverso le mie fotografie.

I miei scatti mi permettono di condividere con altri ciò che ha scaturito in me delle emozioni forti facendo in modo che esse siano eterne, ferme per sempre in una semplice fotografia.”